Domenica 31 Marzo: Vernissage della mostra “LAGO” di Alberto Colombo

Continuando con la collaborazione tra  Tenuta de l’Annunziata e The Art Company Como siamo lieti di annunciare l’inaugurazione della mostra: “LAGO” di Alberto Colombo a cura di Roberto Borghi, domenica 31 Marzo alle ore 17.00 presso il piano 0 della struttura; a seguire un light break presso la Sala Convegni.

È sempre lì, Alberto Colombo. Sempre lì, davanti a quel nodo di acque inquiete e taglienti del suo Làach, come se quell’angolo di Lombardia dove terra e acqua sgomitano senza respiro fosse diventato un prolungamento di se stesso.
Le sue opere, anche quelle meno figurative, nascono tutte da una esperienza visiva, o meglio, più che visiva contemplativa. Ciò che si percepisce è un’estrema discrezione, niente di aggressivo, niente che si imponga, ma qualcosa alla soglia della visibilità che non si rivela se non al desiderio. Le cose non si dichiarano in profondità se non a colui che ha l’umiltà dell’attenzione nel porsi di fronte anche a ciò che sfida la visibilità, il buio, il bianco, la nebulosità, perchè è qualcosa che stimola in noi il desiderio di vedere, fa emergere il desiderio. L’arte è sempre l’imminenza di una rivelazione che ancora però ci lascia in sospeso, questa sospensione attraversa un po’ tutte le sue opere.

 

Alberto Colombo nasce a Milano nel 1953 da famiglia brianzola.
Dopo essersi dedicato per un lungo periodo alla produzione di vetrate artistiche, sculture ed oggetti in vetro, riprende il suo percorso pittorico a Torno dove vive e lavora.
“Nel lago”, “L’entrata del molo”, “Acqua”, “Láach”, “Di bianco e di buio”, “Lagodalago”, “Notte di lago” “Minzana Pliniana”sono i titoli delle ultime personali le quali segnano la sua forte appartenenza a questi luoghi.

 


Ingresso gratuito, è gradita la prenotazione.

t: +39 031 94 93 52

mail: info@tenutadelannunziata.it